Accedi

Blog

20 Maggio 2022

Lome SuperFruit sponsor al Rebel Foodexp 2022

  Lome Super Fruit, il brand di Masseria Fruttirossi, virtuosa azienda agri-tech di Castellaneta Marina, si unisce al “FoodExp Forum Internazionale dell’enogastronomia e dell’ospitalità alberghiera”, sposando il tema e la filosofia di questa V° edizione. Un confronto stimolante che partendo dalle realtà del territorio coinvolge soggetti nazionali e internazionali attraverso un articolato programma di talk, incontri, approfondimenti, tavole stellate, degustazioni, show-cooking, orchestrati intorno al tema delle eccellenze fuori dal coro. Lome Super Fruit è la dimostrazione concreta di come la ricerca di nuove strade e di soluzioni innovative, oltre alla capacità di operare attraverso inedite prospettive, abbiano saputo recuperare e trasformare terreni incolti e in stato di abbandono in un’azienda innovativa e all’avanguardia.   La famiglia De Lisi, inoltre, da sempre ha voluto dare alla propria azienda un imprinting fondato sulla valorizzazione dell’ambiente e del lavoro, in un’ottica di rispetto inteso nel suo valore più ampio. I dati e la sua evoluzione – oggi ha 350 ettari ed è leader di mercato nella coltivazione della melagrana – dimostrano come obiettivi commerciali e tutela dell’individuo e del pianeta non siano incompatibili, ma possano e debbano integrarsi. Tutto ciò in linea con un'altra tematica affrontata da FoodExp 2022, ovvero quella della sostenibilità.   Gli ospiti e il pubblico avranno la possibilità di degustare i succhi e le spremute Lome Super Fruit, a base di melagrana in purezza o mixata con altri super fruit. Pura “frutta liquida” senza zuccheri aggiunti, additivi, conservanti e coloranti, un elisir dalle proprietà benefiche e dagli effetti salutistici, ricco di antiossidanti, minerali e vitamine.

Scopri di più

12 Aprile 2022

Aperitivo Rosè con Lome Super Fruit

Dall connubio di Spumante Brut Rosè e Spremuta di Melagrana con Lome Super Fruit arriva la nuova proposta di Cocktail raffinato e ricco di proprietà ideato da Lisa Fontana di Taste and Style. Uno straordinario, quanto particolare e scenografico Cocktail a base di Spumante Brut Rosè realizzato con Uve Chardonnay e Pinot Noir che lasciano spazio a delicati sentori di piccoli frutti rossi e l’aggiunta di 1/3 di succo di Melagrana fresca con qualche arillo direttamente messo nel bicchiere da degustare all’interno della preparazione per regalare maggiori emozioni organolettiche.

Le occasioni per servire questo drink fresco e primaverile sono davvero tante: da un brunch raffinato in compagnia di amici a un brindisi speciale che regali suggestioni, per finire con un aperitivo di benvenuto a una cena.
  Il Cocktail è realizzato con 2/3 di Spumante Brut Rosè 1/3 di Succo purissimo al 100% Melagrana Lome qualche arillo nel bicchiere, qualche goccia di lime per conferire freschezza e una leggera nota agrumata alla preparazione.
  Lo Spumante va servito ben fresco insieme alla spremuta di Melagrana sempre ben fresca per garantire la massima piacevolezza gustativa.   Ideale per le stagioni più calde, il cocktail Spumante Brut Rosè e Melagrana è perfetto con abbinamenti gourmet come le sfoglie croccanti all’olio extravergine di oliva, con caprino, pepe nero, lime e arilli di melagrana sempre ideate da Lis Fontana per Taste and Style.    Buon apertivo di gusto! 

Scopri di più

07 Aprile 2022

Ciambelline con Bacche di Goji e Succo di Melagrana

La rubrica “I Piatti del Buonumore” torna con una ricetta golosa e deliziosa in compagnia della food blogger “In cucina con le Ram’s. Si tratta di ciabelline soffici alle bacche di  goji e succo di melagrana! Vediamo gli ingredienti per le deliziose ciambelline veloci da fare e belle da vedere! Una ricetta deliziosa, leggera e vegana per gli amanti del Green e della linea!   Ingredienti 1 uovo 1 cucchiaio di zucchero 3 cucchiai di farina 1 cucchiaio di vaniglia 1 cucchiaino di lievito per dolci 1/2 bicchiere di succo melagrana manciata di bacche di goji   Costo Medio Tempo di preparazione 10 Minuti Tempo di cottura 10 Minuti Metodo di cottura Forno   Preparazione 1.Mescolare all’uovo lo zucchero fino a risultare omogeneo 2.Aggiungere la vaniglia 3.Aggiungere un goccio di succo, farina e bacche di goji e mescolare 4.Setacciare nel composto lievito per dolci 5.Ungere stampino per ciambelle con olio e aggiungere il composto 6.Infornare per 10 minuti a 180° forno statico Et Voilà… Le vostre ciambelle vegan saranno pronte per essere gustate a colazione o a merenda!   Si può aggiungere una glassa golosa con 2 cucchiai di zucchero a velo mescolati ad un mezzo cucchiaio di succo alla melagrana usato per l'impasto delle ciambelline.   Oltre ad un gusto particolare, gli ingredienti come il succo di melagrana e bacche di goji, apportano benefici al nostro corpo: tra questi la presenza di sostanze anticoagulanti e antiossidanti come minerali, polisaccaridi, vitamine e carotenoidi che aumentano la resistenza sia fisica che mentale!

Scopri di più

30 Marzo 2022

Torta con succo di melagrana

Il melograno può essere consumato in grani, spremuto o estratto, e se si vuole arricchire una semplice torta si può aggiungere il succo nell’impasto. Ottima per la merenda, la prima colazione e ogni volta che si ha voglia di dolce... delicata e profumatissima! Ingredienti 250 g di farina
2 uova
100 g di zucchero
100 ml olio di semi di girasole
130 ml di succo di melograna Lome SuperFruit
1 bustina di lievito per dolci
4/5 cucchiai di confettura di ciliegie   Preparazione Rompete le uova in una ciotola, aggiungete lo zucchero e mescolate, incorporate l’olio di semi di girasole e successivamente il succo di melagrana fino ad ottenere un composto cremoso. A questo punto aggiungete la farina e mescolate con una frusta, l’impasto dovrà risultare piuttosto consistente. Infine va incorporato il lievito e mescolato fino a completo assorbimento. Rivestite uno stampo da plum cake o altra forma con carta da forno, versate l’impasto e aggiungete 4/5 cucchiaiate di confettura di ciliegie. Infornate a 180° per 30-35 minuti. Sfornate e aggiungete una  spolverata di zucchero a velo e la torta è pronta da servire.   Buona pausa di benessere con Lome!

Scopri di più

25 Marzo 2022

LOME Super Fruit sposa il progetto di Alessandro Gassmann «Io e i Green Heroes»

Venerdì 25 marzo a Taranto,  in occasione della presentazione del suo libro “Io e i Green Heroes – Perché ho deciso di pensare verde” (edito da Piemme), Alessandro Gassmann dona alla città 200 alberi acquistati con i proventi del libro. L’attore e regista intende promuovere la presa di coscienza e di conoscenza delle problematiche ambientali e l’urgenza di approcci concreti e prospettive virtuose capaci di creare lavoro in un’ottica ecosostenibile e sociale, attraverso la testimonianza di #GreenHeroes. Gassmann ha scelto 100 realtà in Italia a cui devolvere alberi da frutta con le vendite del volume e dopo Roma, sua città natale, eccolo a Taranto.   110 ulivi di tipo leccino, 50 mandorli, 30 limoni e 10 cotogni a cui si aggiungono 20 melograni offerti da Lome Super Fruit, brand di Masseria Fruttirossi, uno degli eroi “Green” locali, saranno donati all’associazione di volontariato Noi & Voi Onlus.   Sottolinea Dario Di Lisi sales manager di Lome Super Fruit: “Non potevamo non sposare questa iniziativa. Siamo fermamente convinti che l’economia sostenibile sia vincente, per il pianeta, per le persone e anche a livello di business, sia nel breve sia nel lungo termine. Fin da nostri esordi abbiamo operato in sinergia e in armonia con il territorio a partire dall’impianto fotovoltaico fino al nostro sistema di lombricompostaggio, valido esempio di economia circolare. E a questo proposito, abbiamo donato oltre alle piante di melograno anche il compost naturale per aiutarne la crescita e lo sviluppo.”  

Scopri di più

17 Marzo 2022

La melagrana è il superfood che combatte l'affaticamento: scopriamo perché!

Stanchezza e stress prolungati possono abbassare le difese immunitarie e danneggiare la nostra salute, ma una giusta alimentazione può aiutarci a combatterle.  Un nuovo studio preliminare, realizzato dalla Università di Napoli Federico II in collaborazione con Esserre Pharma, evidenzia il ruolo dell’estratto del melograno, tipico frutto mediterraneo, in abbinamento a vitamine del gruppo B e C per combattere efficacemente l’affaticamento prolungato o a breve termine - SF. Un aiuto naturale per superare periodi di esaurimento che interferiscono con le normali attività e influiscono negativamente sulla qualità della vita.     Vediamo insieme di cosa tratta lo studio eseguito dalla Università di Napoli Federico II L’articolo de Il Messaggero affronta l'indagine che è stata svolta sui consumatori di integratori alimentari finalizzati alla riduzione della fatica: 78 soggetti (21 uomini e 57 donne) sono stati coinvolti per un mese per valutare l'efficacia e la tollerabilità di un nuovo integratore alimentare a base di melagrana, vitamina B e C. I consumatori hanno segnalato un miglioramento significativo delle loro condizioni senza effetti negativi in ​​questo lasso di tempo. Da questi primi dati preliminari, è constatabile la capacità di una combinazione di estratto di melograno e vitamine idrosolubili di alleviare l’affaticamento a breve termine (SF). La pubblicazione è disponibile qui.     Le vitamine B e C sono un elisir contro la fatica: scopriamo perché… Dai risultati di diverse ricerche scientifiche, che attribuiscono al melograno proprietà di superfood, e dai consumatori che hanno assunto integratori alimentare che alleviassero la sensazione di affaticamento prolungato sono emersi elementi molto positivi a favore del melograno nel combattere la sensazione di affaticamento (dichiara la professoressa Maria Daglia, Docente di Chimica degli Alimenti, Dipartimento di Farmacia della Università di Napoli Federico II, tra gli autori dell’indagine).   “Il melograno, in combinazione con le vitamine del gruppo B e la vitamina C, ha fornito risultati promettenti in quanto sembra aiutare nelle situazioni di fatica non patologica." È dunque riscontrabile da questa prima indagine che l’estratto di melograno abbia grossi riscontri positivi contro l’affaticamento prolungato o short-term fatigue.     Il melograno può essere un supporto per il sistema immunitario Per la prima volta, sono stati affrontati test sull’efficacia di un ingrediente tipico del bacino mediterraneo come supporto per il sistema immunitario a differenza di altri spesso utilizzati che sono invece di provenienza extra-mediterranea. Ed è anche la prima volta che si alza lo sguardo sul melograno in relazione al sistema immunitario, soprattutto oggi che il nostro sistema è sotto attacco non solo per agenti esterni, ma anche per lo stress pandemico a cui siamo sottoposti da mesi, afferma Costanza Riccioni, Chief Scientific Officer Esserre Pharma. La sensazione di stanchezza e affaticamento è una delle manifestazioni tipiche di un sistema immunitario alterato e che spesso può presentarsi in forma d’infezioni, infiammazioni o altre tipologie di stress. Parliamo, cioè, d'immunonutrizione, concetto per cui alcuni nutrienti, grazie alla loro attività antinfiammatoria, possono aiutare il sistema immunitario. Nel caso del melograno, questo è possibile grazie al suo contenuto di polifenoli. L’attività dell’estratto di melograno infatti, in studi preclinici, ha mostrato di ridurre alcuni markers biochimici dell’infiammazione come le citochine pro-infiammatorie, l’interleuchina-6 o l’hs-CRP - high-sensitivity C reactive protein. Quando parliamo di economia circolare, nel caso del melograno, intendiamo che ogni parte del frutto viene utilizzata, comprese la buccia, e altre parti tradizionalmente considerate scarti dall’industria alimentare.   Per scoprire altri benefici sulla melagrana visita il nostro shop online     Articolo tratto dal quotidiano “Il Messaggero”, testo integrale lo trovi qui.

Scopri di più